Roadshow per le PMI

OBIETTIVI

Diffondere la cultura della Conciliazione Famiglia Lavoro, sensibilizzando le PMI a sviluppare una migliore conciliazione attraverso l’elaborazione e l’individuazione di misure concrete che contribuiscano a creare una nuova cultura d’impresa.

Creare interesse per l’avvio di nuove attività imprenditoriali per la fornitura di nuovi servizi per favorire la conciliazione famiglia lavoro, al fine di incidere significativamente anche sulla nuova occupazione, oltre che sul benessere organizzativo in generale.

 

DESTINATARI

Il programma è rivolto a decisori e manager delle PMI italiane: imprenditori/trici, direttori/trici, manager, responsabili risorse umane, rappresentanti sindacali e quanti interessati al tema. Inoltre è rivolto ai/alle potenziali futuri/e imprenditori/trici per la fornitura di nuovi/allargati servizi conciliativi.

 

METODOLOGIA

Il percorso si svolgerà secondo le modalità del workshop, per la qualità dei contenuti e la scelta di metodologie attive che rendano i/le partecipanti protagonisti.

 

PROGRAMMA

“Il welfare aziendale, la conciliazione famiglia e lavoro e lo smart working”

Inquadramento generale del tema. A partire dalle strategie organizzative per la conciliazione (strumenti, risorse, costi, benefici) si analizzerà come progettare o migliorare un piano di Welfare aziendale, quali sono le dimensioni sulle quali agire, quanto è complicato da avviare, quali soluzioni si possono mettere in campo per ottenere dei vantaggi.

 

“Costruire un piano di welfare aziendale”

Verranno analizzati i punti fondamentali per implementare un buon piano welfare, dove la conciliazione riveste un ruolo centrale. Si procederà con l’osservazione di una organizzazione tipo analizzando gli interventi secondo 4 punti di vista: normativo, economico, organizzativo e culturale. A conclusione si simulerà la conduzione di un audit in azienda.

 

“La certificazione Family Audit”

Verranno analizzate le peculiarità, i vantaggi, gli effetti economici e produttivi. Analisi costi/benefici degli effetti economici e produttivi delle misure individuate. Buone prassi attivate presso le aziende certificate ed il futuro del Family Audit in Italia. Presentazione di alcuni casi reali.